(ITA) Scalata al monte Toubkal 4.167mt (Marocco): documentario di viaggio

12 May 2019

Questa volta siamo in Marocco. Con Engel e Ricardo, siamo andati sulla catena montuosa dell'Atlante per scalare il monte Toubkal che, con i suoi 4.167 metri, è la vetta più alta del Nord Africa. Dalla sua cima, si puo' godere di una vista incredibile sulle montagne dell'Atlante, ma in una giornata limpida, l'occhio può spaziare dalle dune del Sahara alle onde dell'Oceano Atlantico. Il documentario racconta come è stato organizzato il trekking di 2 giorni e quanto è difficile (o facile) arrivare in cima. L'esperienza e' accessibile a tutti, in quanto l'ascesa e' tecnicamente non difficile; tuttavia la montagna non va mai presa sottogamba e il monte Toubkal e' sufficientemente impegnativo da un punto di vista fisico. Tutto inizia nel villaggio di Imlil, a 1.750 metri. Il primo giorno è stato facile, ci sono volute 6 ore, inclusa una lunga sosta per il pranzo e le riprese di questo video, per raggiungere il campo base a 3.200 metri. Siamo arrivati ​​appena in tempo prima che iniziasse a piovere. Il giorno dopo ci siamo svegliati alle 4 del mattino. Una camminata faticosa, tutta in salita, con un vento freddo e il sole che usciva solo mentre ci avvicinavamo alla cima. Dopo aver goduto la vista dalla sommita', abbiamo iniziato la discesa facendo un de-tour al vicino monte Tibherine (3.880 metri) per vedere i detriti di un aereo che si è schiantato qui nel 1969.

 

Apparentemente era un aereo che portava munizioni al governo del Biafra durante la guerra civile nigeriana. Mentre scendiamo a valle, abbiamo avuto un piccolo infortunio che ha costretto uno di noi a finire l'ultima parte del sentiero a dorso di mulo I nostri consigli per questo trekking - Non sottovalutate la fatica di 2.500 metri di dislivello - Attrezzatura adeguata: scarponi, vari strati di vestiti tecnici per poter variare da 25C a -10C. Ramponi se andate in inverno - Affidatevi ad una guida locale, dall'ottobre 2018 non si può più salire in solitaria e ci sono almeno 3 controlli lungo il percorso - Partite al mattino presto, nel pomeriggio il rischio pioggia sale - Se potete, fate l'escursione più lunga di 4/5 giorni che vi porta anche nei villaggi berberi nelle valli a fianco

Please reload

Recent Posts
Please reload

Archive
Please reload

Search By Tags