(ITA) London Urban Art

Nella zona est di Londra si trova uno dei musei più' belli d'Europa. E' un museo gratuito e a cielo aperto che cambia e si evolve ogni settimana. Nelle strade tra Shoreditch, Old Street, e Brick Lane si possono trovare esposti i più bei pezzi al mondo di Street Art, ossia l'evoluzione odierna dei graffiti newyorchesi degli anni Ottanta.

 

 

 

Girando per le strade dell'East London, ci si imbatte subito su un gran numero di lettere colorate. Sono i font disegnati da Ben Eine, un artista di Bristol emerso dalla strada fino a raggiungere la celebrità' quando, nel 2010, un suo dipinto viene regalato al presidente Obama dal premier britannico Davi Cameron. Agli inizi della carriera, Ben riteneva che i graffiti tradizionali avessero tutti un design molto simile che li rendevano indifferenti agli occhi dei passanti. E' da questa voglia di differenziazione che gli artisti della street art emergono negli ultimi anni sulle ceneri dei graffiti anni ottanta o novanta con nuovi soggetti e nuove tecniche.

 

Nelle strade di Londra si possono vedere sui muri vere opere d'arte, come i ritratti di Ben Slow, Paul Don Smith, C215 o Guy Denning. E non mancano gli italiani. Molto attiva per le strade di Londra e' Alice Pasquini, e' un'artista di Roma disegna splendidi ritratti femminili. Un'altro artista diventato molto famoso e' il belga ROA che disegna in bianco e nero giganteschi animali. Ma non tutte le opere devono essere per forza dei giganteschi murales. Con un occhio attento si possono trovare i famosi alieni di Space Invader o le carinissime miniature di Pablo Delgado agli angoli dei marciapiedi.

 

L'East London e' ormai diventata così famosa che artisti da tutto il mondo vi giungono per essere notati. Camminando per le vie, non e' difficile incontrare qualcuno all'opera.

 

L'arte da strada sta progressivamente emergendo come una delle espressioni artistiche più genuine degli ultimi anni. Il successo, a differenza dei graffiti (per non parlare del puro vandalismo), risiede probabilmente in due aspetti: (i) innanzitutto, per gli artisti impegnati (come Banksy), il valore sta nell' combinare ironia e grafica come strumento di denuncia sociale mentre (ii) per altri artisti invece il valore risiede nel voler riqualificare tramite l'arte e i colori, aree urbane degradate  o dare un volto a personaggi delle classi sociali che vi vivono.

 

 

Please reload

Recent Posts
Please reload

Archive
Please reload

Search By Tags
  • Instagram - Black Circle
  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • LinkedIn - Black Circle

© 2016 by Guglielmo Biason and Valentina Vitali, Proudly created with Wix.com